venerdì 19 aprile 2013

Lo spritz del sabato vol. #4 feat. Claire Louise Oxford

Col mio solito ritardo, scrivo anche il post di un pomeriggio con Chiara di Claire Louise Oxford!
All'inizio ero in stazione con mia sorella in direzione Venezia per farci un giretto (anzi MAC e Lush *-*), poi mi sono sentita con Chiara che, presa da un mal di testa, aveva rinunciato al tour per Venezia. Ma poi l'ho convinta a prendersi l'Oki e venire con noi.
Camminiamo per Strada Nova in direzione Lush e lì è successo il danno: Chiara per la prima volta, ha acquistato un prodotto Lush! Sono riuscita praticamente a 'sverginare' (metaforicamente parlando) la mia collega blogger per quanto riguarda le prima volte in fatto di shopping cosmeticoso. E ne vado fiera.
Io mi sono limitata o poche cose:


Qui la foto 'miscellaneous' dei miei acquisti però da Lush ho acquistato solo due cose: lo shampoo Godiva, uno dei loro best seller al gelsomino e il Sapone Adamo & Eva, che profuma di fichi, gnam!


*Ho iniziato già ad usare lo shampoo Godiva: all'inizio mi trovato bene dato che era uno shampoo e balsamo mi lasciava i capelli morbidi e profumati, ma a lungo andare tende a seccare la cute e le punte, rendend difficile il pettinaggio. Review coming soon!*


Ne avevo sentito parlar bene e per fortuna mi sono innamorata della profumazione. Molto delicata ma persistente sulla pelle, abbellito dalla foglia di fico e con dei microgranuli esfolianti. *Lo sto usando come sapone per le mani per tutti i giorni e, aldilà della profumazione, trovo che sia fin troppo esfoliante, quasi come 'Il signore dei granelli' (review QUI)*
La commessa mi ha lasciato anche un campioncino di hennè, il 'riflessi scarlatti' che devo ancora fare. Secondo voi non è troppo piccolo per i miei capelli medio/lunghi?



La parte più bella è stata da Coin con il corner MAC e gli espositori Essence e Catrice. Da MAC mentre ero a Milano, sono riuscita per un pelo a farmi mettere da parte dalla santa Maria il rossetto Betty Bright e il lipglass Mall Madness.


Era l'ultimo pezzo. Fiuuu! Uno dei rossetti più desiderati della collezione, e ci credo! Credevo mi stesse male dopo averlo visto dal vivo ma invece Chiara mi ha detto che per me era ok. Sembrava troppo aranciato, fortunatamente si è adattato bene all'incarnato del mio viso.


Questo lipglass è un colore molto particolare, sono molto contenta di averlo preso! Lo proverò con sotto il mio adorato Pink Pigeon, uscito a febbraio con la Strenght.
Per chiudere la mia follia da MAC, ho aggiunto anche un Fix+, il famosissimo fissante per il trucco che sostituisce quello di e.l.f. (review QUI).

Poi allo stand essence c'erano i nuovi prodotti della linea permanente e ho acquistato uno stay matt, in particolare il n.2 Smooth Berry, un bellissimo color lampone cremosissimo, idratante e a lunga tenuta.


Dopo questo bel giro, non abbiamo bevuto lo spritz, bensì un gelato Grom, Chiara no perchè l'aveva già assaggiato mente per me era una novità. Super costoso ma buono!
Il prossimo appuntamento dovrà essere per forza a Mestre, magari approfittando del succulento sconto che ho ricevuto da Sephora! *-*


Serena

4 commenti:

  1. Betty Bright e Mall Madness li ho presi anche io *__*
    Per quanto riguarda Godiva, l'ho comprato un paio di volte in passato, mi piaceva anche se a lungo andare tendeva a sbriciolarsi.. ora che pretendo più mornidezza dai miei capelli probabilmente dovrei abbinarlo ad un balsamo!

    RispondiElimina
  2. il rossetto e il gloss Mac saranno bellissimi *_*
    premietto per te sul blog ;)

    RispondiElimina
  3. Bellissimi i prodotti labbra :)

    RispondiElimina

Grazie per avermi letto! Lasciami un commento se ti va! :-)